Tipologie di Cancelli Automatici

Tipologie di Cancelli Automatici

Tra le tante tipologie di cancello automatico, la pi diffusa quella del cancello scorrevole il quale si avvale di speciali automatismi che assistono alla loro apertura e alla oro successiva chiusura; si tratta di automazioni il cui peso si aggira intorno ai secento chilogrammi con massimi di circa ottocento chilogrammi, mostrandosi imponenti e confermando la sicurezza garantita.

I cancelli industriali sono quelle strutture che siamo abituati vedere all'ingresso di fabbriche e aziende: sono riconoscibili per il loro stile e per le loro dimensioni particolarmente imponenti cos da garantire una ancor maggiore sicurezza. Generalmente si adattano all'estetica della struttura davanti a cui si collocano.

Altrettanto conosciuti sono i cancelli a battente di cui esistono due variabili, quella del cosiddetto cancello a battente e quella del cancello a battente interrato. E' possibile individuare sottili differenze tra queste due tipologie di automatismo, vediamo quali.

Il primo un cancello che dispone di due ante laterali, ciascuna delle quali si apre in direzione opposta all'altra, con un'altezza di circa cinque metri; riconoscibile per la sua eleganza e per il suo stile tutto particolare che talvolta rimanda al passato e si discosta dal pi moderno cancello industriale.

Il cancello a battente interrato meno ingobrante del precedente perch gode della presenza di un sistema di automazione interrato. Le altre caratteristiche sono praticamente simili a quelle del normale cancello a battenti.